Download MP3 Gemitaiz - Ballata del dubbio (03:32) - Top Song
Top Song

Download Gemitaiz - Ballata del dubbio Mp3

Gemitaiz - Ballata del dubbio Download Gemitaiz - Ballata del dubbio Mp3 For Nothing in Monnoh Edits from Top Song with 255,525 and 03:32 & 03:32 just only in beta.ustaflorida.com

Judul Lagu : Gemitaiz - Ballata del dubbio
Ukuran : 4.85 MB
Durasi : 03:32
Source : Youtube Music

↓↓↓↓↓↓↓



In attesa del video ufficiale, per chi non riesce ad attendere, ecco il video-testo della "Ballata del dubbio" estratta dal mixtape "Quello Che Vi Consiglio Vol.3" di Gemitaiz uscito il 13/07/2012.

Per restare aggiornato sui nuovi video o contattarmi per una collaborazione, questi sono i miei contatti:
⚡ Mail - monnohedits@gmail.com
⚡ Instagram - @monnohedits
⚡ Facebook - bit.ly/2sk2hvF

Segui Gemitaiz su
⚡ Facebook - facebook.com/Gemitaiz/
⚡ Instagram - @thetruegemitaiz

Questo canale è creato per promuovere canzoni che mi piacciono. Non possiedo i diritti dei contenuti che posto. Se vuoi che un video venga rimosso, mandami una mail e lo rimuoverò immediatamente. Mail: monnohedits@gmail.com

This channel is created to promote songs I like. No copyright infringment is intended. I don't claim any rights or ownership of the contents posted. If you want a video to be removed, please let me know sending me an e-mail so I can remove it. Mail: monnohedits@gmail.com

Testo / Lyrics:

[Strofa]
Dammi una ragione per amarti
Quando ci addormentiamo la sera tardi
Per non volerti condividere insieme agli altri
Per sentire la tua mancanza appena parti
Che per prepararsi ad amare servono gli allenatori
Prima di farci ammazzare dal filo che ci lega i cuori
Che non è vero che è a vita come i senatori
Io al massimo ti offro da bere non ti porto a cena fuori

Tanto se si sta bene va bene tutto
Se non si sta bene anche il paradiso è brutto
Che non c'è bisogno di prendersi in giro con gli occhi
Al posto di trafiggerci il cuore ci sbucciamo i ginocchi
Bene a letto, fuori pure
Adesso aspetto le fioriture
Non ho mai detto che c'ho le cure
Si vive da soli, si muore in due

Che sono baci davvero oppure colmiamo i vuoti
Che li stiamo slegando o moltiplicando i nodi
Chissà che pensi quando godi
Chissà se pensi quanto godi
Che mi spaventa, nelle fondamenta
Mi sento il cuore che mi rallenta
La paranoia è qua, lascio che mi prenda
Rimango a fumare con la luce semi-spenta

Prendi una rosa e stringila, fa male
Poi metti la mano in un barattolo di sale
Versaci il tabasco e potrai provare un decimo di quello che sarà
Quando tutto va a puttane
Perciò sto attento al sentimento
Gli cambio la consonante: pentimento
Non pensare che ti mento, se dai mille prendi cento

Abituato al pessimismo cronico
Se bevo penso al vomito
Se spero penso al solito finale triste dove resto da solo
In questa situazione mi ci sono messo da solo
Ho ancora un bicchiere di birra, la canna devo finirla
Sto qua nella stanza seduto con l'ansia e l'occhio che brilla
Fuori sono calmo come il mare all'alba
Non muovo neanche le labbra ma dentro ho un mostro che strilla

La ballata del dubbio, tenersi niente o perdere tutto
Ma perdere è brutto, io mi voglio prendere tutto...
Prendere tutto